Mappe

La settecentesca sala degli stucchi di Villa Morosini ospita Mappe: tredici opere su tela sulle pareti e sul soffitto e trentasei foto dipinte estratte dai documentari che raccontano la disastrosa alluvione del Polesine, avvenuta nel 1951, raccolte in tavoli al centro della stanza. Un complesso lavoro site specific sulla sala caratterizzata dalla presenza di cornici realizzate con decorazioni a stucco che nel passato ospitavano delle tele, andate però disperse.

In the eighteenth-century stuccoed room of Villa Morosini you can see Mappe: thirteen works on canvas on the walls and on the ceiling. On the tables in the middle of the room you can also see thirty-six painted photos extracted from the documentaries about the disastrous flood in Polesine in 1951. A complicated site specific work in the room with the stuccoed frames housed paintings in the past, now gone astray.

2012

Villa Morosini, Polesella

Vai al catalogo