Lotteria Farnese

Nella Sala della Meridiana del Museo Nazionale Archeologico di Napoli, venti teleri su stoffa intrecciano un gioco di sguardi imprevedibile. Appese su strutture di ferro autoportanti, le opere sono disposte, infatti, in maniera disarticolata, che impedisce un punto di osservazione privilegiato. I colori dei tessuti cuciti e il segno aspro portano in una dimensione artificiale in cui le immagini sembrano riflettersi tra loro, interagendo con l’ambiente e con il celebre Atlante Farnese qui conservato.

In the Sala della Meridiana of the National Archaeological Museum in Naples, twenty canvases on cloth mingle an unpredictable game of views. Hung on self-supporting iron structures, those works are exhibited in a disjointed way, far from a precise observation point. The colours of the sewn fabrics and the rugged sign lead into an artificial dimension where the images seem to reflect each other, interacting with the environment and with the famous Farnese Atlas preserved here.

2014

Museo Nazionale Archeologico, Napoli

Vai al catalogo